Home / Interviste / Intervista a Matteo Zanini – RIO Football Manager

Intervista a Matteo Zanini – RIO Football Manager

Cos’è la RIO ( Ricerca Italiana Official ) ?

– Si tratta del gruppo di ragazzi che lavorano al database italiano di Football Manager e ogni stagione ne aggiornano tutti i dati, dalle schede
dei giocatori, ai trasferimenti della sessione di mercato, dalle informazioni sulle squadre, ai format dei campionati.
Una mole incredibile di dati se pensate che il database, solo in Italia, conta più di 90.000 persone (ognuna con i suoi dati anagrafici,
la sua storia sportiva e le sue caratteristiche) e 4.000 club! Un autentico miracolo reso possibile dal lavoro di decine di ricercatori
guidate da vent’anni dal mitico Panoz, il vero e proprio italiano guru di Football Manager.

Da quanto sei ricercatore?

– Ho perso il conto…credo ormai di esser arrivato alla decina di edizioni, all’inizio come semplice ricercatore del San Marino Calcio (la
squadra per cui tifo) fino a divenire uno dei bracci destri di Panoz, occupandomi di coordinare il gruppo dei ricercatori e gestire alcuni compiti
centralizzati come le migliaia di trasferimenti che aggiorniamo ad ogni sessione di mercato. Inoltre, da qualche anno, sono ufficialmente
Head Researcher per San Marino e quindi gestisco in prima persona il database del piccolo campionato che, a dispetto della ridotta dimensione e
scarsa popolarità, è aggiornatissimo al pari delle grandi leghe europee. In fondo, questa è la magia di Football Manager.

Cosa ti spinge a dare il tuo contributo ogni anno?

– La passione per il videogame con il quale sono cresciuto e con il quale sono legato da ricordi indelebili: carriere interminabili,
sfide tra amici, scalate impossibili fino al tetto del mondo. Oramai è molto più il tempo che dedico alla ricerca che quello che
effettivamente spendo giocando a Football Manager, ma questo non mi demotiva affatto.

Siamo tutti guidati da questa passione che ci porta a voler offrire alle migliaia di appassionati come noi un gioco sempre aggiornato, con un database da fare invidia a tanti esperti del settore (e la storia ci insegna quanto sia vero!) E questo ripaga anche delle nottate passate a caricare gli ultimi dettagli, incurante della sveglia per il mattino seguente!

Raccontaci come si svolge una normale ricerca di un giocatore

– Lavoriamo principalmente su quattro direttrici, in un arco di tempo che va da fine maggio fino a metà settembre.
I ricercatori, in base alle loro conoscenze dirette, lavorano in primis sui file dei giocatori, aggiornandone le schede, inserendo sia valori
biografici sia valutandone gli attributi (tecnici, fisici e mentali) che poi vedremo nel gioco, e in seguito sui file delle squadre, aggiornando informazioni
come record, preferenze o le divise da gioco.

Parallelamente, lavoriamo sui trasferimenti di giocatori e staff, comprensivi di dettagli quali durata del contratto, prestiti e clausole, e su una serie
di task trasversali che coprono tutti i rimanennti aspetti del database: dagli arbitri alle finanze, dagli ingaggi alle squalifiche.

E’ possibile partecipare?

– Assolutamente sì! Il sito di riferimento è www.panoz.it sul quale ogni primavera troverete il form d’iscrizione da compilare. Ogni contributo, anche piccolo, è ben
accetto. Avrete quindi la possibilità di comparire tra i credits e, per i più meritevoli, l’occasione di ottenere una copia del gioco. Oltre alla soddisfazione di
aver contributo a rendere, come ogni anno, Football Manager un’autentica leggenda nell’universo dei videogame.

About Giangioman

Napoli, 27 anni.
Una passione immensa per i giochi manageriali\gestionali.
Beta Tester e Ricercatore di Football Manager, Admin del gruppo Facebook dedicato a Football Manager.
Collaboratore di Panoz.

Vedi anche

Luca Civa e la RIO Football Manager

Perché partecipi alla RIO? Partecipo alla RIO per legare la grande passione per i colori …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.