Tattiche & Co.

4141 Fonseca Positional V2 – Football Manager 2020

Versione aggiornata dopo l’uscita del gioco definitivo e delle patch.
Modifiche principali: alcuni ruoli e istruzioni individuali che di fatto rendono la tattica un 4231 mascherato e un nuovo schema sui calci d’angolo offensivi.
Consigli di gioco: passare a mentalità prudente negli ultimi 20 minuti quando si deve difendere un risultato, passare a mentalità offensiva, togliere i passaggi corti per quelli diretti e togliere portate il pallone in area per tirate il prima possibile quando si ha assoluta necessità di segnare. Dare sempre indicazioni ai giocatori (alternanza di domanda di più e concentratevi a seconda delle fasi di gioco).
Tattica particolarmente adatta a squadre con buona profondità di rosa e valori tecnici almeno discreti, richiede turnover in quanto stanca molto i calciatori.

Questa tattica ha come principio il gioco posizionale che inizia dal possesso basso con la salida lavolpiana del centromediano in mezzo ai difensori centrali. I 3 che impostano il gioco dal basso hanno così svariate soluzioni, la verticale corta sul CCQ, la diagonale sui terzini, o il lancio, generalmente ad opera del centromediano (che deve avere buone doti di regia) sulle ali invertite che stazionano nelle half spaces alle spalle del centrocampo. Il regista avanzato ha totale libertà di movimento tra le linee. Ne scaturisce un gioco spettacolare in cui si alternano fasi di scambi sul breve e verticalizzazioni improvvise e cambi di gioco dal lato forte a quello debole. Le soluzioni offensive sono molte, vanno in rete praticamente quasi tutti gli effettivi. In fase di non possesso è fondamentale il recupero immediato della palla e il contropiede, la squadra deve stare sempre alta e molto corta. Ci sono molte istruzioni individuali che sono fondamentali per la riuscita del gioco. In caso di espulsione si può togliere il RAv o una delle ali invertite, a seconda se l’avversario fa densità al centro oppure gioca sulle fasce. Non è una cosìdetta tattica killer, non sfrutta alcuna debolezza dell’AI vera o presunta, ma mira a riprodurre uno stile di gioco. Per tanto a volte in partita sarà necessario passare da mentalità positiva ad offensiva (quando non si riesce a scardinare un catenaccio) o dai passaggi corti a quelli diretti quando gli avversari ci aggrediscono con il pressing, senza dimenticare il tira appena possibile degli ultimi minuti quando si ha disperato bisogno di segnare.
Risultati: con la Roma secondo posto ottenuto nella stagione 2019/20 ed eliminazione in semifinale di Champions senza aver fatto mercato, ma solo cercando di valorizzare la rosa a disposizione. Provata anche per una decina di partite con Il Man City con 9 vittorie e un pareggio.
Allenamento: la squadra va allenata per il primo mese su prestagione, poi va alternato lo stile gegenpressing con il tikitaka verticale, a volte vanno fatti dei focus su attacco o difesa a seconda dei bisogni. Estremamente importante allenare i singoli giocatori nella posizione e nel ruolo richiesto, non ci spaventino i pallini arancioni di alcuni calciatori, dopo un po’  di allenamento comincia tutto a funzionare bene.


Come si installa la tattica?
Clicca qui

DOWNLOAD

Mostra altro

Giangioman

Napoli, 27 anni. Una passione immensa per i giochi manageriali\gestionali. Beta Tester e Ricercatore di Football Manager, Admin del gruppo Facebook dedicato a Football Manager. Collaboratore di Panoz.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close