Guide Generiche FM18Guide Generiche FM19Guide Generiche FM20

Guida calciatori – Football Manager 2018

Ecco la guida calciatori Football Manager 2018.

Guida calciatori Football Manager 2018: È evidente che per vincere c’è bisogno di validi giocatori. Non è necessario avere la rosa con i migliori calciatori, ma riuscire ad avere una formazione che risponda alle tue esigenze è di fondamentale importanza. In Football Manager™ 2018, puoi studiare in profondità i dettagli di ogni singolo giocatore. In questo paragrafo sarà spiegato tutto ciò che serve sapere sui giocatori, come interagire con loro e tutti gli altri possibili aspetti da tenere in considerazione. Icona “Informazioni”

 

Ogni volta che una persona, giocatore o meno, appare in una lista, troverai un piccolo cerchio con la lettera “i” all’interno sulla sinistra del nome. Questo è il pop-up delle informazioni.

Cliccandoci sopra (o passandoci sopra con il mouse, a seconda delle tue impostazioni) vedrai apparire una piccola scheda con le informazioni base relative a quella persona. Puoi anche cliccare con il tasto destro sul nome della persona per accedere al menu “Azioni”, che ti permette di interagire molto più rapidamente con ogni singolo invece di dover visionarne ogni volta l’intero profilo.

Generale

La scheda “Profilo” contiene tutte le informazioni principali relative al giocatore selezionato per una veloce consultazione.

Qualità

Se preferisci l’aspetto più tradizionale dei profili dei giocatori, l’opzione “Qualità” è quella che fa al caso tuo. Leggi questa sezione per avere una spiegazione dettagliata di ciascun attributo.

Dinamiche

Questa sezione contiene tutte le informazioni relative ai rapporti del giocatore con i componenti della squadra e alla sua attuale soddisfazione. Consulta la sezione Dinamiche per avere ulteriori informazioni in merito.

Informazioni

La sezione “Informazioni” ti dirà tutto ciò che c’è da sapere circa un giocatore. Troverai informazioni biografiche come dettagli sulla sua personalità, sul suo carattere e su ciò che i media dicono di lui.

La sezione “Nazionalità” mostra per quale nazionale può essere convocato il giocatore.

La sezione “Selezionabilità” ti mostra la nazione e il club in cui il giocatore è cresciuto. Se un giocatore può essere convocato da un’altra nazionale, i giorni trascorsi e quelli che rimangono nella precedente nazione, prima di cambiare cittadinanza, sono visualizzati qui.

Ruoli

In questa schermata trovi anche un’analisi completa dell’abilità del giocatore di ricoprire i vari ruoli.

Il grafico visualizzato in questo pannello indica le posizioni che il giocatore è in grado di ricoprire con successo e ognuna di esse è colorata in maniera diversa in modo da riflettere l’idoneità del giocatore.

Guida calciatori Football Manager 2018

Sono cinque i livelli di competenza considerati, oltre al ruolo naturale del giocatore:

Bravo: il giocatore non è nella sua posizione abituale, ma riesce comunque a dimostrare le sue capacità in maniera soddisfacente.

Può giocare: il giocatore è abbastanza abile da risultare convincente anche in questa zona, ma non aspettarti dei lampi di genio o un’importante influenza nel lungo termine.

Inadatto: il giocatore è fuori posizione, ma, per un breve arco di tempo, può riuscire a cavarsela.

Fuori ruolo: il giocatore non riesce a esprimersi in questo ruolo. Può servire per coprire qualche buco in formazione, ma solo in caso di emergenza.

Inutile: il giocatore non è capace di giocare in questa zona. Sei libero di assegnargli questa posizione, ma sappi che non riuscirà a offrire una buona prestazione.

Nel pannello sono indicati anche il piede preferito del giocatore in basso rispetto al campo. Inoltre, hai la possibilità di analizzare il numero di partite giocate nei vari ruoli durante l’attuale stagione: per esempio, un giocatore versatile che gioca principalmente come centrocampista difensivo, ma che se la cava anche come terzino destro, può avere 30 presenze nel suo ruolo principale e 15 in quello secondario. In questo modo puoi vedere le preferenze in campo dei giocatori e, allo stesso tempo, la loro versatilità.

La posizione principale di un giocatore è annotata nella barra del titolo con il nome completo (se così hai deciso nelle impostazioni). Tutti gli altri ruoli, invece, sono descritti con un’abbreviazione.

Su questa schermata sono elencate le caratteristiche principali del giocatore, che possono variare in base all’allenamento individuale che hai stabilito per lui.

Caratteristiche dei giocatori

È vitale capire l’importanza degli attributi dei giocatori in Football Manager™ 2018 e la loro influenza nei vari aspetti del gioco, principalmente in partita. Gli attributi sono divisi in tre aree principali: qualità fisiche, qualità mentali e qualità tecniche (i portieri hanno dei valori tecnici a parte). Le reazioni degli attributi, sia tra loro sia quando presi singolarmente, saranno spiegate in seguito. Nel paragrafo che segue analizzeremo il loro significato in generale.

Ogni giocatore viene valutato secondo una scala da 1 a 20. Alcune qualità vengono definite assolute, altre solo relative. Le qualità assolute sono quelle che sono ormai parte del giocatore e per cui non vi sono ampi margini di miglioramento, come Determinazione e Impegno. Sono generalmente qualità innate, specifiche agli individui, e di solito si sviluppano con la crescita personale del giocatore, fuori dal campo. Questi sono generalmente degli attributi della personalità e sono specifici di un individuo. Le qualità relative, invece, sono quelle che si possono migliorare con l’allenamento e la dedizione. Nell’area fisica e in quella tecnica per esempio, troverai per lo più qualità relative.

Ricorda, per i giocatori che non sono nel tuo club o di cui i tuoi osservatori non si sono ancora occupati, tali qualità saranno indicate con dei valori intermedi, in quanto non potrai ancora avere una valutazione precisa. L’osservazione continuata ridurrà l’oscillazione di volta in volta, fino a farla scomparire per lasciare posto ad un valore preciso.

Qualità fisiche

Un giocatore con dei buoni valori fisici riesce ad adattarsi in una squadra più facilmente rispetto a un atleta sviluppato solo in una delle altre due aree. Se ha delle buone capacità fisiche, può sempre riuscire a inserirsi in un gioco di alto livello: è probabile che non sia subito all’altezza del resto della squadra, ma ha le potenzialità per diventare un elemento importante. Trovare un giocatore con dei buoni attributi fisici, tecnici e mentali è il desiderio di ogni allenatore e rappresenterebbe sicuramente un elemento importante nella rosa della squadra.

QUALITÀ DESCRIZIONE
Accelerazione L’Accelerazione rappresenta la rapidità di un giocatore nel raggiungere la velocità massima partendo da fermo. È un attributo collegato strettamente con la Velocità.
Agilità L’Agilità determina la rapidità di un giocatore nei movimenti a diverse velocità. È legata agli attributi Velocità, Accelerazione ed Equilibrio, dato che agiscono insieme nello svolgimento della partita, specialmente quando il giocatore corre con la palla al piede.
Equilibrio L’Equilibrio indica la capacità di un giocatore di mantenere la padronanza delle sue azioni sia con la palla sia senza. Con la palla al piede, determina la lucidità nella corsa e nel dribbling; senza palla, si riferisce alla capacità di affrontare un giocatore o alla stabilità nel saltare e girarsi.
Massima elevazione Il valore indica l’elevazione del giocatore. Indica il punto più alto che il giocatore può raggiungere con la testa. Non dipende necessariamente dall’altezza, ma quando consideri le sue abilità nel saltare, è utile tenere presente anche la sua altezza. Per esempio, un giocatore alto 1,70 m può anche essere un ottimo saltatore ed atleta, ma farà sempre fatica a competere nel gioco aereo con giocatori alti 1,95 m. Per questi motivi, il secondo avrà di norma valori più alti per quanto riguarda questo attributo.
Integrità fisica Il livello della condizione atletica del giocatore influenza la sua capacità di conservare un buono stato di forma quando è infortunato o non si allena. Con questo valore puoi determinare la sua capacità di recupero dopo un infortunio, la sua capacità di mantenere un buon stato di forma dopo aver raggiunto il proprio apice e la sua capacità di recupero tra le partite.
Velocità Indica la velocità massima del giocatore. Mentre l’Accelerazione è legata al tempo impiegato per arrivare alla massima velocità, questo valore rappresenta proprio quella velocità e, insieme alla Resistenza e alla Integrità fisica, determina la capacità del giocatore di mantenere un determinato ritmo durante gli scatti o durante l’intera partita. Ovviamente, un giocatore con la palla correrà più lentamente di uno senza.
Resistenza La Resistenza è la capacità di un giocatore di mantenere uno sforzo fisico per un periodo prolungato. Un giocatore con un alto valore in questo attributo, anche se impegnato per tutta la stagione, riuscirà sempre a garantire una prestazione ad alti livelli durante le partite. Questo attributo è collegato strettamente all’Integrità fisica.
Forza Determina la capacità di un giocatore di vincere i contrasti con gli avversari. Un giocatore con un alto valore in questo attributo riuscirà a sfruttare al meglio la sua stazza contro avversari fisicamente meno dotati.

Qualità mentali

Ogni allenatore vorrebbe una rosa caratterialmente forte. Se i tuoi giocatori hanno attributi mentali elevati, sei sulla buona strada per il successo: la tua squadra sarà determinata e convinta delle proprie capacità, pronta a dare tutto per la vittoria, con un ottimo bilanciamento tra predisposizione e affidabilità.

QUALITÀ DESCRIZIONE
Aggressività Riflette l’attitudine in campo del giocatore, e non è necessariamente legata a un gioco scorretto. Un giocatore aggressivo cercherà in tutti i modi di partecipare alle situazioni complicate, anche correndo il rischio di farsi assegnare un cartellino giallo o uno rosso. Un giocatore più tranquillo, invece, preferisce evitare questo tipo di azioni.
Intuito Indica la capacità di un giocatore nel prevedere e anticipare un’azione. Con un valore elevato in questo attributo, l’atleta può capire il gioco e il suo sviluppo più velocemente degli altri. Questo attributo è legato a “Senza palla”.
Coraggio Determina l’impegno e il coraggio del giocatore. Con un valore elevato in questo attributo, il giocatore avrà meno paura degli infortuni quando cerca il contrasto. Sarà sempre in prima linea per conquistare ogni pallone.
Freddezza Indica la tranquillità mentale e le abilità con la palla.  Nelle situazioni da gol più importanti o in condizioni difensive pressanti, un giocatore con un’elevata freddezza riuscirà a rimanere lucido, in modo da agire al meglio per il bene della squadra.
Concentrazione Riflette la concentrazione del giocatore e la sua attenzione ai dettagli in ogni frangente del gioco. Con un buon valore, il giocatore riuscirà a rimanere concentrato per più tempo, e sarà in grado di reagire  con lucidità agli eventi nel finale di partita così come all’inizio. Se il valore è basso, invece, è facile che la concentrazione cali con l’aumentare della fatica, correndo il rischio di commettere errori nei momenti cruciali.
Decisioni È l’abilità di un giocatore nel prendere sempre la decisione corretta. Questo attributo è importante in tutti i ruoli, principalmente tra i difensori centrali e i centrocampisti, abituati ad avere spesso il possesso della palla in campo e a smistarla ai compagni.
Determinazione L’impegno a cercare il successo sia dentro che fuori dal campo. Un giocatore determinato si sforzerà in tutti i modi di raggiungere l’obiettivo stabilito. È strettamente legato al Coraggio: un giocatore con un valore elevato in uno dei due attributi avrà quasi sicuramente un valore sopra la media nell’altro.
Fantasia È un attributo innato che riguarda l’estro creativo e l’imprevedibilità del giocatore. A seconda delle sue doti tecniche, un giocatore con un alto valore di Fantasia può risultare un uomo chiave per l’attacco della squadra. Fantasia e Visione di gioco sono strettamente collegate.
Carisma Indica la capacità del giocatore di modificare gli eventi o influenzare gli altri giocatori. I giocatori con un alto valore di Carisma saranno considerati dei leader in campo e i compagni di squadra tenderanno a giocare a loro vantaggio.
Senza palla Questo attributo influisce sul comportamento del giocatore nei movimenti senza palla. È simile all’Intuito, ma riguarda principalmente gli attaccanti e la loro capacità nel penetrare la difesa avversaria per raccogliere un assist da un compagno di squadra.
Posizione La Posizione riflette la capacità di un giocatore nel leggere la situazione e nel piazzarsi nel punto migliore per sfruttare al meglio i palloni in arrivo.
Gioco di squadra Indica l’attitudine del giocatore nel seguire le direttive tecniche e nel collaborare con i suoi compagni di squadra. Una formazione con un alto valore in questo attributo lavorerà come un tutt’uno. I giocatori con valori più bassi non sono capaci di collaborare e presto resteranno esclusi dal gioco.
Visione di gioco Si riferisce all’abilità di un giocatore nel vedere una possibile azione da gol, ma non necessariamente di sfruttarla. Infatti ci sono giocatori che sanno notare una situazione vantaggiosa, ma c’è anche bisogno di doti tecniche per sfruttarla. Questo attributo determina le probabilità che il giocatore si renda conto di un possibile sviluppo positivo dell’azione o, nel caso il valore qui sia più alto, veda uno sviluppo di gioco che gli altri giocatori non vedono.
Impegno Riflette l’attitudine del giocatore a giocare al massimo delle sue possibilità. Un calciatore con un valore elevato darà ogni volta il massimo, dall’inizio alla fine. È importante valutare l’effettiva possibilità fisica del giocatore di concludere le partite. In ogni caso, è una qualità importantissima per la squadra. Non rappresenta semplicemente la voglia di correre, ma piuttosto la determinazione del giocatore nell’andare oltre quelli che sono i suoi normali doveri.

Qualità tecniche

Si parla delle capacità più importanti di tutto il calcio, quelle che separano i fuoriclasse dai giocatori forti, e questi da tutti gli altri. Per la maggior parte dei tuoi giocatori, vorrai che queste qualità di gioco sia costanti e tendenti verso l’alto, ma quando consideri i giocatori più forti da aggiungere alla tua squadra, dovrai prediligere i valori più alti.

QUALITÀ DESCRIZIONE
Calci d’angolo Questo attributo determina la capacità del giocatore nel battere i calci d’angolo. È importante un’attenta selezione dei tiratori dei calci piazzati: un buon battitore di calci d’angolo può creare notevoli possibilità in area.
Cross Indica l’abilità e la precisione del giocatore nell’effettuare cross verso l’area di rigore.
Dribbling Riflette l’abilità del giocatore nel correre con la palla e tenerla sotto controllo. Indica solamente la sua competenza con la palla al piede: Velocità, Accelerazione, Agilità ed Equilibrio sono essenziali nelle diverse occasioni. Solo un alto valore in Dribbling, infatti, non è sufficiente per scartare con successo un avversario.
Finalizzazione È l’abilità del giocatore nel segnare alla prima occasione valida. Un alto valore in Finalizzazione non comporta solo un maggior numero di tiri in porta da parte del giocatore, ma anche una maggiore abilità nel trovare i punti deboli del portiere. Si tratta essenzialmente della mira che, insieme a Compostezza e Decisione, determina la capacità effettiva del giocatore di segnare.
Controllo di palla Indica la bravura del giocatore nel gioco di prima quando riceve la palla. Un valore alto testimonia la capacità di controllare la sfera e di rinviarla rapidamente in una posizione in cui è possibile costruire una buona azione. I giocatori con un valore basso, invece, faranno fatica a controllare la palla a dovere e, se pressati, è facile che la perdano.
Calci piazzati Questo attributo determina la bravura di un giocatore nei calci piazzati. Si applica sia ai tiri diretti in porta sia alle punizioni di seconda o ai cross in area dalla trequarti. Un calciatore con un buon tiro può rivelarsi una scomoda presenza per l’avversario: poter realizzare cinque gol su punizione e fare cinque assist sempre da calcio piazzato rappresenta sicuramente un ottimo vantaggio.
Colpo di testa Rappresenta la capacità aerea del giocatore. Si riferisce a tutte le palle alte e riguarda soltanto l’abilità del giocatore di colpire bene la palla con la testa. L’Elevazione, l’Altezza e in minor parte la Forza, giocano un ruolo fondamentale in combinazione con Colpo di testa, perché tale qualità sia sfruttata al massimo.
Tiri da lontano È la forza di tiro di un giocatore da una posizione esterna all’area di rigore. Si tratta di un attributo slegato dagli altri, ma tieni conto anche degli altri attributi che possono in qualche modo influenzare questo aspetto.
Rimesse lunghe Si tratta della capacità di un giocatore nell’effettuare lunghe rimesse laterali, utili nelle fasi di attacco.
Marcatura Determina la capacità di un giocatore nel difendere contro l’avversario. Questo attributo è efficace anche da solo in fase difensiva ma, in combinazione con altri attributi, come Forza, Posizione e Anticipo, determinerà la bravura difensiva generale del tuo giocatore. Un’elevata statura rappresenta un grosso vantaggio.
Passaggi Indica la bravura del giocatore nel passare la palla ai compagni. A seconda della sua tecnica e dell’abilità nei passaggi, i suoi lanci lunghi risulteranno più o meno precisi.
Rigori Rappresenta la freddezza e la bravura di un giocatore dagli 11 metri. Un giocatore con un valore più alto sarà più abile nei tiri dal dischetto.
Contrasti È la capacità del giocatore di vincere un contrasto senza commettere fallo. Si tratta di un attributo fondamentale in difesa, data l’importanza del rubare palla senza interrompere sfavorevolmente l’azione.
Tecnica Il valore di Tecnica indica la qualità estetica del gioco del calciatore e la sua padronanza del controllo di palla. Un giocatore con un’alta Tecnica riuscirà a effettuare passaggi e cross difficili migliori rispetto ai giocatori con valori più bassi, ma incide su diversi attributi tecnici.

Caratteristiche portiere

Spesso ci si riferisce ai portieri come a una categoria di giocatori a parte. Anche in Football Manager™ hanno una serie di attributi tecnici particolari che li differenziano dagli altri giocatori e dai giudizi canonici (possono esserci delle eccezioni, come un portiere che batte i rigori o le punizioni, ma le caratteristiche che esulano dal loro effettivo compito sono sempre mascherate). Ricorda che un portiere deve avere anche un’ottima media di qualità fisiche e mentali per essere influente in campo.

QUALITÀ DESCRIZIONE
Massima Elevazione Questo valore descrive l’abilità fisica del portiere nelle palle alte. I portieri più alti avranno solitamente valori superiori in quest’area, in quanto sono naturalmente predisposti ad essere capaci di raggiungere altezze a cui i portieri più bassi non riescono ad arrivare, ma ci saranno delle eccezioni. Funziona in combinazione con alcuni degli altri attributi del portiere per determinare la sua abilità nel destreggiarsi nelle diverse situazioni aeree che si possono verificare durante la partite.
Autorità in area Più alto è il valore di questo attributo e più facilmente il portiere riuscirà a dominare l’area di rigore e a interagire con la linea difensiva. Un portiere con un alto livello di controllo dell’area si prenderà il carico di ogni azione avversaria, specialmente nei cross (legato strettamente alla Massima Elevazione). È importante sottolineare che un valore elevato dell’attributo aumenta semplicemente la percentuale di cross respinti e non influenza la pericolosità delle azioni dell’avversario.
Comunicazione Determina la capacità di comunicazione del portiere con la linea difensiva e l’organizzazione della barriera. Un alto valore in questo attributo è tipico di un giocatore efficace nell’organizzazione, che riesce ad assicurare una certa solidità alla difesa.
Eccentricità Indica l’attitudine del portiere a compiere azioni inaspettate e che non appartengono al suo ruolo. Un esempio lampante di un alto valore in questo attributo può essere un portiere che, palla al piede, dribbla l’attaccante vicino.
Presa È la capacità del portiere di non perdere il possesso della sfera, quando effettua una parata o si tuffa su una palla vagante. Si tratta di un attributo molto importante con condizioni meteorologiche avverse, ma, in generale, un portiere che raccoglie saldamente rimbalzi è sempre molto importante.
Rinvii La capacità fisica del portiere di rinviare il pallone, precisamente la distanza che può raggiungere calciando la palla dal terreno o preparandosela con le mani. Per una precisione maggiore, questo attributo deve essere associato a degli alti livelli in Passaggi.
Uno contro uno È l’abilità del portiere di fermare un attaccante lanciato in solitaria verso la porta. Con un valore elevato, il portiere può riuscire a imporsi e a fermare l’azione dell’attaccante avversario senza grosse difficoltà.
Riflessi Determinano la velocità di reazione del portiere ad eventi imprevedibili. Se il valore è sufficientemente elevato, l’ultimo difensore sarà più pronto nel rispondere ai tiri improvvisi e capace di compiere spettacolari parate o rinviare il pallone.
Uscite È la capacità del portiere nell’uscire dall’area di rigore per ostacolare l’avversario con la palla. Affinché questo attributo sia più efficace, sono necessari anche degli alti valori in Velocità e Accelerazione.
Respinte di pugno Stabilisce se il portiere tende a impossessarsi della palla oppure a rinviarla di pugno. Più è alto il valore e più il portiere tenderà a colpire di pugno ogni palla alta in arrivo, anche se facile da prendere al volo.
Rimesse È la capacità del portiere di rilanciare la palla con le mani. Questo attributo non influenza la distanza del lancio, legata invece alla Forza, ma solo la precisione.

I portieri hanno un limitato numero di attributi tecnici che funzionano nello stesso modo in cui funzionano per i giocatori di movimento. Molti allenatori chiedono al proprio portiere di agire quasi come un libero e di partecipare alla costruzione del gioco in difesa: questi attributi hanno effetto principalmente in queste situazioni.

Schermata Qualità dei giocatori

La scheda “Qualità” ti dà le informazioni fondamentali su un giocatore. Gran parte dello schermo è dedicato alla visualizzazione delle qualità qui dettagliate, ma la schermata contiene anche informazioni biografiche, i dettagli sulle convocazioni (Dettagli selezione) e le statistiche della sua stagione in corso, ordinate per competizione. Se il giocatore ha una foto, questa sarà visualizzata, insieme al grafico ottagonale che rappresenta gli otto aspetti chiave del gioco di un calciatore. Nell’ottagono vi è un grafico che descrive le abilità del giocatore in queste aree. Più il grafico si avvicina al bordo dell’ottagono, migliori sono le qualità del calciatore in quell’area, per cui un grafico più esteso descrive un giocatore più forte e completo.

L’opzione “Mostra le modifiche recenti delle caratteristiche” farà comparire nella finestra Qualità delle frecce verso l’alto o il basso, che si riferiscono ai cambiamenti subiti da quell’attributo durante le ultime settimane in seguito all’allenamento, a un infortunio o allo sviluppo personale del giocatore. Il confronto viene fatto automaticamente nella schermata Generale.

“Evidenzia gli attributi chiave per il ruolo” ti consente di selezionare un ruolo e delle mansioni di un giocatore e averli evidenziati nel suo profilo.

Se un giocatore ha anche un ruolo nello staff da non giocatore o ricopre al momento un doppio ruolo, diventerà disponibile il suo pannello “Caratteristiche dello staff” come parte di questa sezione. Per ulteriori informazioni consulta la sezione apposita di questo manuale.

Contratto e Trasferimenti

Le schermate “Contratto” e “Trasferimenti” forniscono informazioni sullo stato del contratto del giocatore ed ogni informazione sui trasferimenti che tu possa cercare come, ad esempio, quali sono le squadre interessate al giocatore e l’entità dell’interesse intorno a lui.

Sviluppo

Questa schermata ti permette di visionare e configurare i dettagli di allenamento per ogni giocatore. Questi dettagli vanno dal programma di allenamento, alle nuove posizioni, ai movimenti preferiti o prestiti. Per una spiegazione più approfondita sulle varie possibilità, clicca qui.

Puoi anche eseguire varie interazioni come il tutoraggio, il trasferimento di giocatori tra squadre e dare consigli al giocatore da qui: per ulteriori informazioni, fare riferimento alle rispettive sezioni di questo manuale, nonché alla familiarità tattica generale del giocatore dalla sezione “Tattiche”. Ciò mostra la sua versatilità posizionale come descritto nella sezione “Posizioni” e indica come sia integrato nei vari aspetti del tuo approccio tattico. I giocatori sempre più a loro agio con una tattica avranno maggiori probabilità di fare una buona prestazione.

Rapporti

La sezione “Rapporti” contiene i rapporti sugli allenamenti o sulla ricerca di giocatori così come un’analisi dei membri del tuo staff riguardo le prestazioni in partita. Per maggiori informazioni su questi resoconti, clicca qui e qui per la sezione Rapporto medico.

Interazione

Come allenatore, dovrai interagire quotidianamente con i giocatori. Non si tratta sempre di un’interazione diretta come quella descritta in dettaglio questa sezione: spesso si tratta di azioni minori come promuovere un giocatore dalle riserve alla prima squadra. La maggior parte delle azioni che puoi compiere sono accessibili attraverso il menu Azioni del giocatore, a cui puoi accedere dal tab “Interazione giocatore” o cliccando col destro sul nome del giocatore. Sono descritte qui, con la tabella che precede il tipo di interazione.

Presta molta attenzione alla sezione Dinamiche, sia nel gioco che in questo manuale, quando interagisci con i giocatori, perché la loro reazione spesso influenza quella degli altri.

Sviluppo: sposta giocatori tra le squadre

Tramite questa opzione puoi spostare i giocatori tra le varie formazioni del club, promuovendoli dalla squadra giovanile o squadra delle riserve alla prima squadra. Come allenatore hai l’ultima parola sullo sviluppo dei giocatori: sei tu a decidere se un giocatore deve essere sottoposto ad altri test o se è pronto per giocare. Per esempio, quando un giocatore si è ripreso da un infortunio, puoi assegnarlo a una determinata formazione per permettergli di tornare in forma, dando priorità al suo recupero fisico piuttosto che ai risultati in campo.

Hai anche la possibilità di spostare un giocatore dalla prima squadra alla squadra delle riserve, oppure promuoverne uno dalla squadra giovanile senza però farlo giocare nelle partite della squadra ufficiale. Se vuoi mantenere alti i suoi livelli fisici, il suo affiatamento con i compagni e permettergli di svilupparsi ulteriormente, puoi farlo partecipare alle partite con la squadra delle riserve.

Sviluppo: sposta in affiliata

Se la tua squadra ne ha altre affiliate, e i termini dell’affiliazione consentono il trasferimento di giocatori in prestito puoi decidere di effettuarli da questa schermata. Questo, tuttavia, rappresenta solo un consiglio al giocatore che ha sempre l’ultima parola sull’esito del suo trasferimento. Troverai la sua decisione nella tua posta in arrivo, di solito, entro 24 ore.

Menu trasferimenti: stato di trasferimento

Questa schermata ti permette di impostare lo stato di trasferimento e nella rosa del giocatore. Puoi scegliere il suo stato tra le opzioni che seguono:

–          Fondamentale

–          Prima squadra

–          Turn over

–          Riserva

–          Giovane promessa*

–          Giovane*

–          Non utile

(* valido solo per i giocatori più giovani)

Puoi cambiare questa impostazione per ogni giocatore e, nel caso di un calciatore in vendita, è possibile suggerire anche il prezzo del cartellino o stabilire se la società è “ufficialmente” disponibile ad avviare le trattative.

Quando sei soddisfatto dei cambiamenti, clicca sul pulsante “Conferma” per renderli effettivi.

Menu trasferimenti: offri ad altre squadre

Se non vuoi più un giocatore in squadra o sei obbligato a venderlo puoi offrirlo ad altre squadre secondo i consigli del tuo assistente. Puoi modificare i termini del trasferimento nei minimi dettagli selezionando il prezzo a cui preferisci concludere la cessione o escludendo le squadre rivali se non vuoi rafforzare i tuoi avversari.

Se una squadra decide di accettare la tua proposta riceverai un’offerta formale nella tua casella di posta.

Menu Trasferimenti: aggiungi alla lista dei cedibili

In questa sezione, potrai aggiungere un giocatore alla lista dei giocatori da cedere, nel caso non rientri più nei tuoi piani. Potrai stabilire se cederlo al prezzo di valore, oppure liberartene immediatamente, per poi impostare i particolari dell’affare che stai cercando di concludere nella sotto-finestra “Lista dei cedibili”, nel menu “Direttore sportivo” della schermata “Trasferimenti”. Così facendo sarà più facile gestire la cessione e tenere traccia del giocatore che stai cercando di cedere.

Menu contratti: offri nuovo contratto

Tramite questa opzione puoi offrire al giocatore un nuovo contratto. Per ulteriori informazioni, consulta questa sezione.

Menu contratti: rescindi contratto/rescissione consensuale

Quando non vuoi più un giocatore in squadra e non riesci a trasferirlo a un altro club, puoi rescindere il contratto e svincolarlo dalla società. Se adotti questa soluzione, dovrai versargli una somma per il resto del suo contratto, a meno che entrambi non concordiate su una rescissione consensuale. Se la decisione di lasciare il club è concorde, puoi svincolarlo per una cifra inferiore o addirittura senza pagare nulla. Ovviamente, c’è la possibilità che il giocatore non voglia lasciare la formazione. In questo caso la situazione sarà più complicata: il giocatore potrebbe intestardirsi e rendere impossibile la trattativa.

Interazione

Puoi qui decidere di parlare a o di un giocatore, relativamente a diversi aspetti. Forse vuoi lodarlo per la sua recente condotta o per il suo stato di forma, o magari vuoi metterne in discussione l’impegno negli allenamenti, la sua forma fisica o il suo comportamento, per poi magari metterlo nella lista dei trasferimenti.

Inoltre questa è la sezione dove poter imporre la tua disciplina ai giocatori. Sei tu che devi stabilire il livello di disciplina della squadra: in base alla fiducia che riponi nella tua rosa, puoi impostare a piacimento il livello di disciplina. Se un giocatore non rispetta le tue indicazioni, sei libero di avvertirlo o di multarlo direttamente fino a un massimo di due settimane di stipendio.

I giocatori possono essere puniti solo se trasgrediscono le regole. Se si comportano in maniera non professionale, sono violenti, sono stati espulsi o non giocano secondo le loro possibilità, sei libero di colpirli nel loro punto debole: il portafogli.

Fai molta attenzione però: quando esageri con le punizioni rischi di peggiorare l’opinione della squadra ed è facile che anche la dirigenza si opponga alle tue decisioni. Se punisci troppi giocatori contemporaneamente senza una valida ragione, sarai il bersaglio delle lamentele dei tuoi superiori. Gestisci bene le redini della squadra per mantenerla sempre disciplinata.

Confronto: confronta giocatori

Prendiamo ad esempio due giocatori con lo stesso ruolo, forse possono differire per età, altezza e peso. È possibile confrontarli! Football Manager™ ti offre la possibilità di confrontare ogni singola caratteristica di due giocatori.

Normalmente ti verrà offerta la possibilità di confrontare giocatori di cui hai visualizzato i profili recentemente quindi se vuoi mettere in paragone due giocatori precisi vai sul profilo del primo, poi del secondo e scegli “Confronta con”.

Per il confronto puoi utilizzare diversi sistemi di visualizzazione ma l’impostazione predefinita è quella “Generale”. Qui i giocatori vengono confrontati attraverso dei grafici a forma di poligoni che ne indicano gli attributi.

L’utilizzo di questa funzione è molto utile qualora tu voglia maggiori informazioni su chi schierare in campo o, meglio ancora, prima di sottoscrivere un contratto.

Confronto: trova giocatori simili

Questo funziona in maniera simile a “Crea filtri di ricerca giocatore”. Quando ci clicchi, il database verrà esaminato alla ricerca di giocatori con attributi simili al giocatore selezionato.

Storia: conserva la storia dopo il ritiro

Se vuoi conservare la storia di un giocatore dopo il suo ritiro assicurati che questa opzione sia selezionata. Per ulteriori informazioni consulta questa sezione di questo manuale.

Confronto

In questa sezione potrai mettere a confronto due giocatori. Se vuoi ulteriori informazioni, si prega di leggere sopra.

Storia

La sezione “Storia” è formata da sei schermate che ripercorrono la carriera del giocatore.

Accedendo alla sezione, si apre una schermata dalla quale puoi vedere i resoconti sulle stagioni passate del giocatore, le sue presenze in campo e i gol segnati. Sempre in questa schermata è possibile analizzare anche la stagione in corso, accessibile selezionando la riga corrispondente nella tabella.

La schermata “Fatti salienti” indica per quanto tempo il giocatore ha militato in ogni squadra e tutti i traguardi che ha raggiunto con le diverse formazioni. La schermata “Biografia” contiene informazioni relative alla vita e alla carriera del giocatore.

La schermata “Infortuni” riporta tutti gli infortuni subiti dal giocatore. Questa opzione si rivela utile al momento dell’ingaggio, per avere un’idea complessiva della stabilità del giocatore.

Crea Note

Qui puoi trovare tutte le note legate al giocatore che stai analizzando, in maniera simile a quanto spiegato nella sezione Blocco note.

Fonte: Sigames

Clicca qui per leggere altre guide sul mondo di FM. Per ulteriore assistenza e informazioni puoi iscriverti al gruppo o contattare la pagina Facebook.

Mostra altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Translate »
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Close